Non ci sono spettacoli legati a questo evento.

IL PADRINO (THE GODFATHER)

175 min

Genre: Dramma, Crime

Language: Versione originali sottotitoli italiani

Director: Francis Ford Coppola

With: Marlon Brando, Al Pacino, James Caan, Robert Duvall, Richard S. Castellano, Diane Keaton, Talia Shire, Gianni Russo, Sterling...

Ambientata nella New York del 1945, la storia dei Corleone, la più potente famiglia italo-americana mafiosa della città. Prostituzione, racket, gioco d'azzardo sono le attività in cui è specializzata e il patriarca Don Vito ha stabilito negli anni un potere fondato sulla violenza ma soprattutto sui debiti: elargendo favori in cambio di fedeltà e riconoscenza, ha amicizie importanti tra personaggi di spicco della società newyorkese. Si avvale del contributo dei suoi figli: l'iracondo Santino detto "Sonny", l'ingenuo Fredo, il giovane Michael e il figliastro Tom Hagen, avvocato e braccio destro del padre del boss. Dopo il fastoso matrimonio della figlia Connie, Don Vito riceve il trafficante di droga Sollozzo ma nega la propria protezione e il supporto economico per un nuovo traffico di stupefacenti; questo rifiuto scatena una guerra feroce tra le famiglie mafiose.

Lo stesso Don Vito rimane gravemente ferito in un attacco; il figlio Michael, decorato della seconda guerra mondiale e fino ad allora estraneo alle attività criminali della famiglia, decide allora di vendicare l'attentato insieme al fratello Sonny, al comando dei Corleone in assenza del padre, e subito dopo scappa in Sicilia per non essere arrestato. Quando Sonny viene ucciso in un'imboscata, Don Vito, colpito da questo avvenimento, si riunisce con le famiglie per stipulare una tregua, offrendo il benestare sul traffico di droga e ottenendo l'incolumità per Michael, che può tornare a New York per assumere il comando e diventare il nuovo padrino.

175 min

Genre: Dramma, Crime

Language: Versione originali sottotitoli italiani

Director: Francis Ford Coppola

With: Marlon Brando, Al Pacino, James Caan, Robert Duvall, Richard S. Castellano, D...

Ambientata nella New York del 1945, la storia dei Corleone, la più potente famiglia italo-americana mafiosa della città. Prostituzione, racket, gioco d'azzardo sono le attività in cui è specializzata e il patriarca Don Vito ha stabilito negli anni un potere fondato sulla violenza ma soprattutto sui debiti: elargendo favori in cambio di fedeltà e riconoscenza, ha amicizie importanti tra personaggi di spicco della società newyorkese. Si avvale del contributo dei suoi figli: l'iracondo Santino detto "Sonny", l'ingenuo Fredo, il giovane Michael e il figliastro Tom Hagen, avvocato e braccio destro del padre del boss. Dopo il fastoso matrimonio della figlia Connie, Don Vito riceve il trafficante di droga Sollozzo ma nega la propria protezione e il supporto economico per un nuovo traffico di stupefacenti; questo rifiuto scatena una guerra feroce tra le famiglie mafiose.

Lo stesso Don Vito rimane gravemente ferito in un attacco; il figlio Michael, decorato della seconda guerra mondiale e fino ad allora estraneo alle attività criminali della famiglia, decide allora di vendicare l'attentato insieme al fratello Sonny, al comando dei Corleone in assenza del padre, e subito dopo scappa in Sicilia per non essere arrestato. Quando Sonny viene ucciso in un'imboscata, Don Vito, colpito da questo avvenimento, si riunisce con le famiglie per stipulare una tregua, offrendo il benestare sul traffico di droga e ottenendo l'incolumità per Michael, che può tornare a New York per assumere il comando e diventare il nuovo padrino.
Non ci sono spettacoli legati a questo evento.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.